Accesso rapido:





Forte di Vinadio

Uno dei forti e castelli piemontesi meglio conservati

Percorrendo la Valle Stura è d'obbligo una sosta a Vinadio, piccolo comune in provincia di Cuneo che ospita la maestosa costruzione del Forte di Vinadio, o Forte Albertino:  una delle fortificazioni più imponenti del Piemonte, lunica ad abbracciare un paese intero, con una lunghezza di ben 1200 metri distribuiti su tre livelli.
Il Forte di Vinadio, anche detto Forte Albertino perchè voluto da Carlo Alberto come fortificazione in una posizione strategica, da cui si potevano tenere sotto controllo le circostanti valli confinanti con la Francia, fu costruito in soli 11 anni fra il 1834 e il 1847, ma non fu mai utilizzato a scopi militari per il mutato quadro politico al termine dei lavori.
 
Dopo un attento lavoro di restauro, il Forte è oggi visitabile e sede di numerosi eventi culturali.
 
Il percorso si snoda su tre livelli di camminamento per circa 10 km ed è suddiviso in tre fronti:
  • Fronte Superiore, adibito principalmente a postazioni di difesa dell'artiglieria;
  • Fronte d'Attacco posto davanti all'ingresso, dove si trova la Porta di Francia;
  • Fronte Inferiore, con la Caserma Carlo Alberto.
 
Da scoprire nelle vicinanze del Forte di Vinadio: Valle Stura, Santuario di Sant'Anna di Vinadio, Palazzo Borelli a Demonte
 
Prodotti tipici: toma della Valle Stura, brodo di lenticchie, agnello sambucano, "crouzet" (una pasta che ricorda le orecchiette)
 
Sport invernali:  sci alpinismo e racchette, sci alpino, sci nordico
 
Sport estivi: alpinismo, canoa, equitazione, mountain bike, trekking
Stampa questa pagina (Forte di Vinadio) Si aprirà  una nuova finestra. Richiedi informazioni (Forte di Vinadio).

Share this page:

Ricerca offerte

Collabora con noi Inserisci la tua struttura